Minaccia di buttarsi dal ponte: 19enne salvato dalla Polizia. Mobilitazione questa mattina, lunedì, su viale Fulvio Testi. Gli agenti hanno convinto il giovane a scendere dal parapetto. Da pochi giorni era disoccupato.

Minaccia di buttarsi dal ponte

Tempestivo e provvidenziale si è dimostrato l’intervento della Polizia di Stato, che attorno alle 11.30 è intervenuta all’altezza del ponte pedonale di viale Testi, a ridosso della Multimedica e dell’istituto scolastico Parco Nord, per un tentativo di suicidio. Sul posto le volanti dei Commissariato di Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, oltre ai Vigili del fuoco e al 118. Il giovane, sospeso nel vuoto sul parapetto del sovrappasso, minacciava di buttarsi di sotto.

Gli agenti l’hanno convinto a scendere

E’ stata una mezz’ora ad alta tensione, durante la quale i poliziotti hanno parlato col 19enne, tranquillizzandolo e convincendolo alla fine a non compiere l’estremo gesto. Il ragazzo, una volta tratto in salvo, è stato trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale Bassini di Cinisello. Residente a Como, ha raccontato alla Polizia di aver perso da poco il suo posto di lavoro.