Quindicenne di Milano muore giocando a calcetto.

Quindicenne  di Milano muore giocando a calcetto

Non c’è stato nulla da fare per L.V. 15enne di Milano in vacanza con la famiglia a Francavilla al Mare

La dinamica

Secondo le prime ricostruzioni, frutto di diverse testimonianze, il ragazzo stava giocando a calcetto con degli amici, quando si è accasciato al suolo. Subito ci si è resi conto della gravità della situazione e i primi e più immediati soccorsi sono stati prestati da un medico e da una veterinaria che stavano cenando in una pizzeria che si trova vicino all’impianto sportivo.

La corsa in ospedale

I due sanitari, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza del 118, gli hanno praticato il massaggio cardiaco. Sul posto sono rapidamente arrivati i soccorsi che hanno proseguito le manovre di rianimazione; il ragazzo è stato portato al Policlinico di Chieti in urgenza dove i medici hanno fatto il possibile, ma non c’è stato nulla da fare.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Leggi anche:  Concerto di Jovanotti a Linate: ecco come comprare i biglietti