Anche un miracolo sembrava davvero impossibile. Alla fine, dopo due settimane sdraiato in un letto dell’ospedale Papa Giovanni XXIII Simone Mascolo si è spento. Aveva solo 17 anni.

E’ morto il ragazzo caduto nell’Adda

Due settimane fa la tragedia. Si era recato a Cassano d’Adda insieme a un gruppo di amici per trascorrere un giornata di divertimento e spensieratezza. Stando a quanto raccontato dai ragazzi, a un certo punto è finito in acqua. Forse un tuffo avventato, forse un attimo di distrazione. fatto sta che Simone non è più riemerso.

Soccorsi inutili

A niente è servito il disperato tentativo di Vigili del fuoco, sommozzatori, Forze dell’ordine e 118 di trovare il corpo del giovane. Le acque sono state setacciate, ma Simone è riemerso soltanto diverso tempo dopo essere finito in acqua. Più di un’ora è passata dall’ultimo avvistamento. Troppo per far sperare in un lieto fine. Nonostante la tenacia dei soccorritori che lo hanno rianimato e trasportato d’urgenza a Bergamo, il giovane è morto stamattina.

Leggi anche:  Incendio nella Bergamasca: famiglie evacuate, rogo doloso?

Sconcerto della famiglia

Dolore e tristezza a Corsico, il paese dove Simone abitava. Gli amici e i conoscenti si sono stretti intorno ai familiari, distrutti dalla tragedia occorsa al giovane ragazzo.

PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE TORNA ALLA HOME PAGE