Dopo l’omicidio La Rosa la fidanzata del 35enne Andrea e Raffaele Rullo, accusato di essere responsabile dell’assassinio insieme alla madre, si sono scambiati dei messaggi.

Messaggi dopo l’omicidio La Rosa

Dopo l’omicidio di Andrea La Rosa la fidanzata del 35enne e Raffaele Rullo, accusato di essere responsabile dell’assassinio insieme alla madre, si sono scambiati dei messaggi. I due erano amici da anni e proprio lei, Estella Bellini, aveva presentato il ds del Brugherio all’uomo, accusato di essere l’autore dell’assassinio con la madre, Antonietta Biancaniello.

Confidenze, speranze e un messaggio finale

Estella Bellini aveva confidato a Rullo di temere il peggio per le sorti di Andrea dopo la sua scomparsa. Sperava che si fosse allontanato a causa sua. Il presunto omicida le aveva detto che La Rosa mancava a entrambi e di poter fare affidamento su di lui. Meno di un mese è stato fermato e, dopo l’interrogatorio del gip, resta in carcere (LEGGI QUI). “Ti stanno cercando i carabinieri perché sei l’ultimo che lo ha visto”, recita il penultimo messaggio che la donna ha inviato a Rullo.

Leggi anche:  Furto al bar con il flessibile: guarda i ladri in azione VIDEO

Una lunga relazione

La donna ha raccontato che nei sette anni di tira e molla con La Rosa c’erano sempre stati degli alti e bassi. Lei viveva con la figlia, avuta da una precedente relazione, lui con la madre, a Milano. La loro storia ultimamente proseguiva senza intoppi e il 35enne aveva da poco comprato casa. Adesso Estella, tre anni più giovane, non riesce a darsi pace per aver presentato al compagno chi, secondo gli inquirenti è l’autore dell’omicidio. E fino a questo momento non ha potuto vedere il suo corpo, che per le indagini sarebbe stato sciolto nell’acido (LE RIVELAZIONI).