Padre fa arrestare il figlio evaso portandolo in Polizia. Il 26enne era scappato dalla comunità. E’ tornato ai domiciliari, ma a casa della madre che ha dato l’ok a ospitarlo.

Padre fa arrestare il figlio evaso

E’ scappato dalla comunità di Milano nella quale sarebbe dovuto rimanere, visto che era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari nella struttura. Il 26enne (italiano, con alle spalle problemi di droga) si è poi presentato davanti alla casa del padre, che abita a Sesto San Giovanni. Per chiedere aiuto e ospitalità. Ma il genitore, che non voleva che stesse con lui sotto lo stesso tetto e che era pienamente cosciente del reato appena commesso dal figlio, lo ha portato direttamente al Commissariato di Polizia. È stato così arrestato dalla stessa Polizia di Sesto per evasione il 26enne protagonista della vicenda avvenuta nella giornata di martedì.

Va ai domiciliari, ma a casa della madre

Il processo per direttissima si è tenuto ieri mattina, mercoledì, in Tribunale, a Monza: il fermo è stato convalidato. Vista la disponibilità avanzata dall’altro genitore dell’arrestato di ospitarlo a casa sua (ha divorziato dal marito alcuni anni fa), il giudice ha disposto nei confronti del 26enne la misura degli arresti domiciliari, nell’appartamento della madre che vive a Cinisello Balsamo.