Ha voluto difendersi dalle accuse Daniele Zitani, il docente finito nella bufera dopo essere stato assunto a Pioltello nonostante una pesante condanna a suo carico.

Docente condannato ma assunto

Il caso è scoppiato dopo che la settimana scorsa la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio di Caterina Rossi, la ex dirigente dell’Istituto Mattei-di Vittorio rea di aver assunto il figlio nonostante l’interdizione dalle cariche pubbliche (leggi articolo).  Il docente, però, non ci sta e ha voluto raccontare la sua versione dei fatti.

“Errore in buona fede”

Stando a quanto raccontato dal docente, l’errore sarebbe stato commesso già prima dell’approdo della madre alla direzione dell’istituto. “Quando sono stato chiamato per la supplenza, il mio casellario giudiziario era pulito – ha raccontato – Il mio operato a Pioltello è sempre stato rispettoso dei colleghi, delle famiglie e soprattutto degli studenti”.

Leggi l’articolo completo sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, smartphone e tablet. 

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.