Paura in metro: ragazza dà in escandescenze e aggredisce il 118. La 23enne se l’è presa coi soccorritori intervenuti in suo aiuto. Sul posto anche i Carabinieri.

Prima il malore in metro

Un’ambulanza della Croce Bianca di Brugherio e un’automedica sono intervenite questo pomeriggio, lunedì, poco dopo le 18, a Cologno Monzese, alla fermata della Linea verde di Cologno Nord, per una ragazza colta da malore sulla banchina di via Pascoli. In un primo momento, la Centrale operativa del 118 non aveva allertato il personale medico sul mezzo di soccorso avanzato. Poi, col passare dei minuti, le condizioni della 23enne sono sembrate più serie. Da qui l’invio anche dell’automedica.

Dà in escandescenze e se la prende coi soccorritori

Le condizioni della ragazza, che soffrirebbe di una patologia psichiatrica, sono sì migliorate, ma avrebbe iniziato a mostrare atteggiamenti violenti nei confronti dei sanitari intervenuti in metro. Da qui la decisione di allertare anche una gazzella dei Carabinieri. La 23enne, terminato l’intervento, non è stata trasportata in ospedale in ambulanza.

Leggi anche:  Brusca frenata della metro, oltre venti coinvolti