Picchiato in discarica mentre fa il proprio lavoro. E’ successo a un dipendente della piattaforma ecologica di Pozzo d’Adda.

Picchiato in discarica da un ladro

Lo scorso sabato, 24 novembre, a pochi minuti dalla pausa pranzo, un uomo ha aggredito e picchiato un dipendente della discarica di Leonardo da Vinci, a Pozzo. “Stavo per andare in pausa quando mi sono avvicinato a un uomo che stava scaricando per avvisarlo che era quasi ora di chiusura – ha raccontato la vittima – Una volta lì mi sono accorto che non stava scaricando ma caricando ferro sul proprio mezzo”.

Prima gli insulti, poi le botte

“Gli ho spiegato che non poteva fare quello che stava facendo ma non mi ha voluto ascoltare” ha aggiunto l’operaio. Il presunto ladro per tutta risposta gli dice di lasciar perdere e di allontanarsi. “Ho provato a togliergli dalle mani quello che stava caricando e lui mi ha tirato un pugno” ha concluso l’operaio.

Denuncia e minacce

Il dipendente della discarica ha sporto denuncia ai carabinieri di Vaprio d’Adda che stanno conducendo ora le indagini, anche con il supporto delle telecamere di sorveglianza presenti. La vittima ha raccontato anche di minacce ricevuto dallo stesso uomo nei giorni successivi al fatto.

Leggi anche:  Tre chili di rame rubato nello zaino e altri fenomeni sulla Tirano-Milano

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta dell’Adda in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 8 dicembre 2018.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI