Troppo pregiudicati ed episodi delittuosi all’interno del bar. Così i carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda hanno deciso di intervenire sospendendo la licenza dell’esercente del Drago Verde.

Troppi pregiudicati chiuso il bar

Serranda abbassata per dieci giorni. Questo il provvedimento messo in atto dai militari ai sensi dell’articolo 100  del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza (Tulps).  L’esecuzione è avvenuta oggi e il noto locale di via alla Stazione è stato fatto chiudere. Un’iniziativa nata proprio dalle segnalazioni da parte dei carabinieri della Tenenza pioltellese e della Compagnia comando che hanno riscontrato all’interno alcuni episodi delittuosi e la presenza di clienti pregiudicati.

Il bar seggianese, che si trova a pochi metri da piazza Garibaldi, è da tempo osservato speciale da parte delle Forze dell’ordine cittadine. Il provvedimento di oggi è un segnale forte della presenza elle istituzioni all’interno della città.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.