Premiate le eccellenze dell’atletica leggera lombarda. Questo pomeriggio nell’auditorium della sede della Bcc Milano di Carugate, sono stati premiati gli atleti che con i loro risultati sportivi si sono distinti sul panorama regionale e nazionale. Nel corso del pomeriggio sono anche stati conferiti il “Premio talento 2019”, il “Premio giornalistico nazionale Carlo Monti” e tanti altri riconoscimenti.

Premiate le eccellenze dell’atletica

Alcuni di loro hanno già vestito l’azzurro. Altri, con il tricolore sul petto hanno già vinto titoli continentali e mondiali. Altri non hanno ancora raggiunto i risultati dei colleghi più grandi, ma certamente lo faranno nei prossimi anni, con uno splendido futuro all’orizzonte. Decine di ragazzi e ragazze, oggi pomeriggio, sabato, sono stati premiati dal Comitato regionale della Lombardia della Fidal per i loro risultati sportivi in ambito regionale e nazionale.

“E’ un grande onore e motivo di orgoglio per noi premiare oggi questi ragazzi per quello che hanno fatto nel 2019 – ha spiegato a inizio serata il presidente del Comitato regionale Gianni Mauri – Ci vorrebbe un’intera giornata per dare a tutti un riconoscimento, perchè i risultati ottenuti sono stati davvero tantissimi. Oggi siamo qui per far conoscere chi tutti i giorni scende in pedana mostrando tutta la passione che ha per questo sport”.

I numeri proposti dall’annata dell’atletica lombarda sono stati davvero impressionanti.94 i titoli tricolori conquistati (8 tra i Cadetti, 16 tra gli Allievi, 21 tra gli Juniores, 27 tra le Promesse e 22 nel settore Assoluto); 31 gli scudetti vinti dai nostri sodalizi, cui aggiungere i prestigiosi titoli italiani a squadre nella combinata della selezione lombarda Cadetti sia nella corsa campestre a Venaria Reale (TO) sia in pista a Forlì; addirittura 120 le singole presenze in azzurro, con 26 ragazzi che hanno vissuto per la prima volta la gioia di rappresentare l’Italia in Nazionale.

Premio talento 2019

Il Progetto Talento supporta 30 giovani lombardi delle categorie Allievi, Juniores e Promesse maschili e femminili emersi da una speciale classifica a punti che prende in considerazione spessore delle prestazioni tecniche, risultati ai Campionati Italiani e Regionali individuali e presenze in Nazionale. FIDAL Lombardia erogherà 45.000 euro da destinare al binomio atleta-tecnico attraverso borse di studio da 1500 euro l’una.

Leggi anche:  "Basta rifiuti in strada, tanto vi becchiamo"

“La realizzazione del Progetto Talento con una entità economica di ben 45.000 euro – ha aggiunto il presidente – è stata possibile grazie a una gestione molto oculata delle nostre risorse di bilancio oltre che al sostegno, in parte, di BCC Milano, con cui è in corso una partnership di grande soddisfazione per entrambi. Ci sono molti giovani lombardi, con i loro tecnici e le loro società, che meritano un sostegno per l’impegno che ci mettono e i risultati che ottengono e stiamo lavorando per cercare altre risorse”.

I premiati: Allievi: Veronica Besana (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), Martina Casiraghi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), Gabriele Gamba (Atl. Riccardi Milano 1946), Samuele Maffezzoni (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), Alessia Seramondi (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), Mame Diarra Sow (Bergamo Stars).  Juniores: Elena Carraro (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), Alain Cavagna (Atl. Valle Brembana), Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi), Mattia Donola (Pro Sesto), Vittoria Fontana (NA Fanfulla Lodigiana), Laura Pellicoro (Bracco), Federico Piazzalunga (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), Davide Pirolo (Atl. Mariano Comense), Francesco Rossi (Geas), Gabriele Tosti (Bergamo Stars),  Enrico Vecchi (Atl. Rodengo Saiano Mico Sport).  Promesse: Chituru Ali (US Albatese), Gabriele Aquaro (Team A Lombardia), Lidia Barcella (Bracco), Gaia Colli (Atl. Valle Brembana), Mohamed Reda Chahboun (Cento Torri Pavia), Elisa Cherubini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), Agata Gremi (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), Chiara Melon (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), Alberto Mondazzi (Atl. Mariano Comense), Alessia Pavese (Atl. Brescia 1950 Ispa Group), Giacomo Proserpio (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), Chiara Proverbio (OSA Saronno), Marta Zenoni (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter).