Continuano le ricerche della 21 Sara Luciani, scomparsa da venerdì sera. L’allarme è scattato dopo il ritrovamento del copro senza vita del compagno, Manuel Buzzini, 31 anni, che si è tolto la vita nella notte tra venerdì e sabato nella casa della nonna a Melzo.

Ragazza scomparsa ricerche rallentate

Dopo tre giorni di ricerche frenetiche, in cui sono stati impegnati uomini e mezzi in gran quantità, ora si rallenta. Da un lato gli inquirenti che continuano a scavare nel passato della coppia e, soprattutto, a ricostruire l’itinerario che i due hanno compiuto venerdì. Le uniche certezze sono che il veicolo su cui viaggiavano è stato immortalato da una telecamera del traffico a Cassano d’Adda e che il paraurti è stato ritrovato nel canale Muzza all’altezza della diga di Conterico.

Prefettura blocca le ricerche

Se da un lato i carabinieri proseguono con il controllo di tutti i portali e le telecamere della zona, dall’altro Vigili del fuoco, sommozzatori e Protezione civile stanno scandagliando le aree intorno al canale e il canale stesso in cerca di qualche indizio. Il recupero del paraurti all’interno delle acque non fa ben sperare, ma gli sforzi non si placano. Stamattina, però, gli uomini impegnati saranno meno. La Prefettura ha infatti bloccato l’intervento del Com19  della Protezione civile, chiedendo di rimanere in stand bye in attesa di novità.

Leggi anche:  Malore sulle scale della chiesa, soccorsa anziana a Vaprio

Il mistero della foto

Il lavoro procede senza scartare alcuna ipotesi. Da un lato il timore che si possa essere trattato di un omicidio-suicidio, dall’altro la possibilità che il gesto sia stato compiuto a seguito di un incidente. Quello che è chiaro è che gli inquirenti sono convinti dello stretto legame tra la macchina, una VW Golf su cui la coppia viaggiava,  e il ritrovamento di Sara. Infatti ai volontari impegnati nelle ricerche non è stata diffusa alcuna immagine della ragazza, utile per un eventuale riconoscimento. Anche da parte di amici e parenti non è stato lanciato alcun appello per chiedere aiuto o informazioni a chi avesse visto i due quella sera. Più passano le ore,  più le speranze si affievoliscono.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.