Ragazza scomparsa a Milano: la famiglia lancia l’appello: “Aiutateci a ritrovarla”.

Ragazza scomparsa a Milano: la famiglia lancia l’appello: “Aiutateci a ritrovarla”

MILANO – Come riportano i colleghi di giornaledeinavigli.it, continuano le ricerche di Sarah Pfister, originaria di Zurigo e scomparsa a Milano.

Chi è

Ha 36 anni, è alta 1.53, ha gli occhi azzurri e i capelli biondi. Al momento della scomparsa indossava un cappellino azzurro, un giubbotto grigio scuro e uno zaino blu. Di Sarah non si hanno più notizie dal 20 marzo e la famiglia disperata lancia un appello per ritrovarla. Ha il telefono spento e risulta irraggiungibile da giorni.

L’ultimo avvistamento

Secondo i famigliari, la ragazza potrebbe trovarsi a Milano: l’ultima foto postata sui social la ritrae proprio nel capoluogo lombardo, in zona via Pola. Il timore della famiglia e degli amici è che la ragazza sia in una fase di depressione tale da farle commettere gesti estremi. Nel suo ultimo post su Facebook, ha parlato di “ultimo viaggio. Sono grata per tutte le bellissime anime che mi hanno accompagnata nella vita. Nessuno vive per sempre, non sprecate il vostro tempo, vivete intensamente”.

Leggi anche:  A4, caselli chiusi per tre notti

La richiesta di aiuto dai parenti

La famiglia chiede massima condivisione per provare a ritrovare la ragazza.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.