Rapina in banca a Carugate mercoledì pomeriggio. I criminali hanno portato via un bottino di circa sessantamila euro. Indagini in corso.

Rapina in banca a Carugate

L’episodio si è verificato mercoledì intorno alle 15.30. I rapinatori erano in due. Il primo è entrato nella filiale di via Toscana a volto scoperto e disarmato, quindi ha bloccato la bussola di sicurezza per permettere l’ingresso al complice armato di pistola. All’interno dell’istituto di credito c’erano i dipendenti e alcuni clienti che sono stati testimoni di quanto accaduto.

Un colpo da 60mila euro

I rapinatori sono riusciti ad arraffare un bottino consistente, quantificato in circa 60mila euro dai banchieri nei giorni successivi alla rapina. Quando l’allarme è scattato i malviventi si erano ormai dileguati e i carabinieri giunti prontamente sul posto non hanno potuto fare altro che raccogliere le testimonianze e visionare le telecamere di sicurezza. Le indagini sono in corso per cercare di risalire agli autori della rapina.

La notizia completa la potete leggere sul giornale in edicola e nella versione online per pc, smartphone e tablet.

Leggi anche:  Giovane mamma uccisa dal male in tre mesi

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESO DELLE NOTIZIE.