Rapinano un’anziana e cercano di farla franca. E’ successo ieri, giovedì, a Pioltello in via Tintoretto. I carabinieri sono riusciti ad arrestare uno dei malviventi.

Rapinano un’anziana 80enne

Vittima della violenza una donna di 80 anni che, intorno alle 20, stava tranquillamente passeggiando lungo il marciapiede in via Tintoretto. Due uomini, entrambi di origine magrebina, le si sono avvicinati in sella alle loro biciclette. Una volta nei pressi della donna le si sono avventati contro e uno dei due le ha strappato dal collo la catenina d’oro facendole perdere l’equilibrio. Poi si sono dati alla fuga.

Traditi da un testimone

Un uomo era presente durante la rapina, ma per via della velocità con cui i due criminali hanno attaccato la donna non è riuscito a intervenire. Ha comunque dato un contributo prezioso. Infatti ha visto passare di lì una pattuglia dei carabinieri della tenenza di Pioltello, Ha fermato i militari e raccontato loro l’accaduto, quindi ha fornito una precisa descrizione dei due rapinatori.

Leggi anche:  Altro deposito in fiamme, questa volta fra Sesto e Milano

Beccato uno dei due

I militari si sono messi alla ricerca dei criminali e, dopo poco, ne hanno individuato uno dei due non lontano. lo hanno bloccato, ammanettato e portato in caserma per il riconoscimento da parte della vittima. L’anziana non han avuto alcun dubbio. L’uomo, un 36enne marocchino senza fissa dimora e già noto alle Forze dell’ordine, è stato portato in carcere a San Vittore. Purtroppo, però, la refurtiva non è stata recuperata in quanto in possesso dell’altro complice.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.