Stavolta non l’hanno fatta franca. Tre persone sono state beccate mentre abbandonavano rifiuti nel parchetto di via Redipuglia a Melzo.

Rifiuti abbandonati nel cuore della notte

Due uomini a bordo di un veicolo e un terzo a piedi si sono resi protagonisti dell’atto di inciviltà. Intorno all’1 si sono avvicinati al parchetto e hanno puntato la zona in cui si trova la campana per la raccolta degli abiti smessi. Sperando di passare inosservati hanno scaricato un divanetto, dei materassi e persino una gomma e una turca. Quindi come se niente fosse se ne sono andati per la loro strada.

Beccati dalle telecamere

Stamattina, martedì 9 aprile, i residenti del quartiere si sono svegliati con la montagna di rifiuti sotto le finestre. Stavolta però gli incivili non la faranno franca. Le telecamere di sicurezza installate dalla Polizia Locale, infatti, hanno individuato i tre malfattori e adesso sono in corso le operazioni di identificazione da parte degli agenti. Le tre persone saranno sanzionate così come previsto dal Regolamento di polizia urbana.

Leggi anche:  Fiera delle Palme, Filarmonica e commercianti chiudono la festa FOTO

“C’è bisogno di collaborazione”

Dura la reprimenda del sindaco Antonio Fusè che sin dal momento dell’insediamento sta combattendo contro  le discariche abusive e gli abbandoni di immondizia in mezzo alla città. “Saranno sanzionati, è una questione di principio perché la gente deve aver rispetto di ciò che appartiene alla collettività – ha commentato – Il presidio delle telecamere funziona, ma è fondamentale la collaborazione con i cittadini. La cosa che fa più arrabbiare è che Cem prevede un sistema di raccolta dei rifiuti ingombranti a domicilio, abbiamo una nuova piattaforma ecologica, eppure c’è gente incivile che non ha rispetto per niente”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.