Rifiuti smaltiti senza le dovute autorizzazioni. Blitz di Guardia di Finanza, Polizia locale e Arpa in un capannone in località Taranta, nel Comune di Cassano d’Adda, a una manciata di metri dal confine con Treviglio.

Rifiuti

Dalle prime ore del mattino la Guardia di Finanza di Gorgonzola, la Polizia Locale di Cassano e i tecnici dell’Arpa sono al lavoro su un’area di circa 30mila metri quadrati in località Taranta in Cassano D’Adda. Con ogni probabilità l’area è stata adibita a stoccaggio di rifiuti inerti e materiale vario senza avere le giuste autorizzazioni di legge in violazione della normativa vigente.

Calcinacci e bidoni

Sotto il capannone, che si trova lungo la Ex Statale 11, le forze dell’ordine hanno trovato di tutto. Ci sono calcinacci e detriti probabilmente provenienti da lavori di ristrutturazione- Sono stati trovati rifiuti speciali, come bidoni di vernice ed elettrodomestici dismessi. Il rischio, secondo gli inquirenti. è che non finisca qui. C’è infatti il sospetto che anche sotto terra siano stati stoccati dei rifiuti. Tanto è vero che sul posto è giunto anche un escavatore, che ha già fatto i primi ritrovamenti.

Sotto sequestro

L’area in cui sono stati ritrovati i rifiuti è di un noto imprenditore che opera nella Martesana e nella Bassa bergamasca. Si trova in prossimità di una cava di prestito e a poca distanza dal Canale Muzza. Inoltre, sullo stesso terreno, ci sono delle arnie. L’area è stata delimitata e verrà presumibilmente messa sotto sequestro. Sono in corso indagini anche se gli operanti sono molto abbottonati in merito.

Situazione preoccupante

Proprio un paio di settimane fa avevamo dedicato un servizio approfondito sul giornale alle discariche abusive e allo smaltimento illecito di rifiuti, situazione che sta esplodendo anche nei nostri territori. Non sono mancati anche nell’Adda Martesana e nel Milanese episodi simili. Qui sono alcuni casi tra i più eclatanti.

Leggi anche:  Ribaltamento, aggressione, caduta e alcool SIRENE DI NOTTE

Sequestrato un capannone a Cinisello, c’erano 60 tonnellate di rifiuti

La Lombardia, nuova terra dei fuochi?

Discariche abusive, 600 interventi in 7 mesi

Lotta ai rifiuti, caccia ai colpevoli

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI