Risarcito dal Comune il motociclista che ha rischiato di morire sulla Padana. Per il giudice anche il Municipio è stato corresponsabile della caduta.

Risarcito dal Comune motociclista caduto

Un centauro è caduto dopo un sorpasso: la moto è rimasta distrutta e lui ha rischiato di morire. Il Comune di Cernusco è stato condannato a risarcirlo con 36mila euro. La vicenda risale al 2007 ma il cerchio si è chiuso solo in questi giorni. La Giunta ha inserito nel Bilancio del 2018 i 250 euro da saldare all’assicurazione. L’intera somma è stata infatti liquidata al motociclista dalla compagnia assicurativa a cui si appoggiava all’epoca dei fatti il Comune.

Il servizio sul numero del giornale in edicola e nello sfogliabile on line da sabato 7 luglio.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI