L’Istituto è pronto a devolvere quanto raccolto durante l’anno.

Scuola media sostiene gli alunni marchigiani

Per la prima volta tutti gli alunni della scuola secondaria, 315 elementi, si sono esibiti nel Concerto di Natale del coro e dell’orchestra. Gli studenti dell’Istituto comprensivo di Trezzo sabato sera hanno entusiasmato il pubblico. L’evento si è tenuto nella chiesa dei Santi Gervaso e Protaso. Parte del ricavato servirà per la ricostruzione della scuola De Magistris di Caldarola, nelle Marche, colpita dal terremoto dello scorso anno.

Raccolti oltre quattromila euro

L’Istituto continua ad aiutare quello marchigiano con cui è gemellato. “Fra pochi giorni trasferiremo la somma di 4.724 euro, cioè il risultato di alcune iniziative messe in atto dallo scorso mese di giugno per recare un ulteriore concreto aiuto a una realtà scolastica gravemente colpita dal terremoto del 30 ottobre 2016 – ha detto la dirigente Patrizia Santini – Ringrazio tutte le componenti della nostra comunità scolastica per la generosa partecipazione”.

Leggi anche:  Diciottenne precipita in un dirupo, il ragazzo la segue per soccorrerla, arrivano ambulanza e pompieri FOTO

Ricostruzione difficile

“Oggi il “De Magistris” non ha ancora superato sul piano organizzativo e didattico tutte le conseguenze traumatiche di quanto è accaduto – ha concluso la dirigente – Il percorso di ritorno alla normalità, però, sarebbe stato ancora più duro se non avesse ricevuto il loro aiuto, materiale e morale».