Resta in prognosi riservata il 16enne investito sulle strisce pedonali a Melzo lo scorso giovedì mattina.

Investito a Melzo resta in prognosi riservata

Alessandro resta nel reparto di Neurorianimazione dell’ospedale San Raffaele di Segrate. Il giovane è in coma sin dal momento successivo l’impatto con l’auto che lo ha colpito mentre andava a prendere l’autobus. Le sue condizioni erano apparse gravi sin dal primo momento. Era stato operato d’urgenza e ricoverato in prognosi riservata.

Ultimo bollettino medico: condizioni stabili

Il bollettino medico di oggi parla di condizioni stabili, ma il quadro complessivo resta grave. Accanto a lui ci sono i familiari, gli amici della scuola alberghiera di Milano che frequentava. Anche l’intera città di Melzo, paese in cui si era trasferito da poco tempo, prega per lui e per i suoi genitori perché possano uscire finalmente da questo incubo.

TORNA ALLA HOME  PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE