Aveva una serra di marijuana in casa a Truccazzano. Un trentatreenne è finito nei guai a seguito di una perquisizione da parte dei carabinieri.

Serra di marijuana

Martedì mattina i carabinieri della stazione di Melzo hanno arrestato in flagranza per detenzione e coltivazione di stupefacenti  un 33enne del posto, incensurato. L’uomo, fermato dai militari in un normale controllo della circolazione stradale lungo la S.P. 104, appariva particolarmente nervoso, venendo quindi sottoposto a  un’ispezione che consentiva il recupero di 5 grammi di  hashish  e una dose di  marijuana.

Perquisizione a casa

La perquisizione è stata poi estesa all’abitazione del trentenne, dove è stata rinvenuta in un giardino di pertinenza una piccola serra contenente 12 piante di  marijuana e, nella cantina, un essiccatoio  con sistemi di illuminazione termica, con all’interno ulteriori 40 grammi di  marijuana  e 90  di  hashish. Dopo aver sequestrato l’intero sistema di coltivazione, i militari hanno tratto in arresto il 33enne, il quale è stato giudicato in mattinata  per direttissima  presso il Tribunale di Milano, venendo sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Leggi anche:  Dolore infinito a Cassina de' Pecchi: a soli 14 anni si è spento Matteo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI