Settala, il Municipio cade a pezzi. Nonostante i suoi soli vent’anni la struttura di via Verdi presenta ogni giorno problemi da risolvere.

Settala, il Municipio è già vecchio

Il Municipio di Settala è stata inaugurato nel 1999 ma è già vecchio. Sia gli interni sia gli esterni sono oggetto, in maniera continuata, di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che costano alle casse comunali migliaia di euro. Tante, tantissime le situazioni critiche. Le pareti di molti uffici e della sala consigliare sono rovinate dall’umidità, dalle infiltrazioni e dalle perdite dei tubi. Dalle finestre si è quasi ormai completamente staccata la pellicola protettiva e il riscaldamento va spesso in difficoltà.

Gli esterni preoccupano

Lo stato attuale del portico del Municipio

Il biglietto da visita della casa comunale è ancora peggio. L’orologio che svetta sulla facciata non funziona così come la fontana, chiusa dopo una serie di guasti. Il soffitto del porticato è stato completamente rimosso perché rischiava di compromettere la sicurezza dei passanti. Il cartongesso che lo compone, impregnato d’acqua, si staccava cadendo al suolo.

Leggi anche:  "Vandali, ecco quanto ci costano i vostri danni", il messaggio del Comune di Cernusco

Il futuro nelle parole del sindaco

“Non è concepibile pensare a una nuova destinazione di questa struttura – ha spiegato il sindaco Andrea Carlo – E’ vero che ha parecchi problemi ma è funzionale e ben progettato. Bisogna riqualificarlo e renderlo maggiormente vivibile perché è la casa di tutti i cittadini e non può apparire così”.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 8 febbraio 2019.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI