Sigilli sul tetto del centro Sarca dopo la tragedia di Andrea Barone. Lo ha disposto il pubblico ministero di Monza Carlo Cinque che coordina le indagini sulla scomparsa del quindicenne.

Sigilli sul tetto del centro Sarca

A seguito di un sopralluogo del magistrato è stato ordinato il sequestro cautelativo a scopo preventivo dell’area dove il quindicenne di Cusano Milanino è scivolato in un condotto di aerazione perdendo la vita sabato sera. Il pm attende nel frattempo anche l’esito dell’autopsia.

Proseguono le indagini

Intanto proseguono le indagini. Al momento il fascicolo aperto dalla Procura monzese rimane contro ignoti. La famiglia del ragazzo continua a sostenere che Andrea e gli amici non fossero sul tetto per scattarsi un selfie, come sembrava emergere da una prima versione dei fatti.

Sabato i funerali

I funerali del quindicenne, che studiava a Cinisello e giocava a calcio a Bresso, saranno celebrati sabato mattina alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di via Cusani a Cusano Milanino.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI