Un sorpasso azzardato ha innescato la carambola che ha portato al ferimento di sei persone. Tra loro un ciclista gravissimo, ricoverato in codice rosso a Niguarda.

Sorpasso azzardato

L’incidente è avvenuto intorno a mezzanotte e mezza in via Corelli, al confine con Segrate. Un uomo a bordo di un’auto ha tentato un sorpasso azzardato ad alta velocità. La manovra avventata ai danni di Suv ha fatto perdere il controllo del mezzo agli sventurati giovani (di età compresa tra i 18 e i 25 anni) che vi erano a bordo e il Suv si è schiantato contro un albero a bordo strada.

Ciclista travolto

Ma non solo. La carambola innescata si è conclusa con un secondo incidente. L’auto, infatti, ha centrato in pieno un ciclista che si trovava sull’altra carreggiata, scaraventandolo a diversi metri di distanza dal luogo dell’impatto. Immediato l’intervento dei soccorritori, con sei ambulanze e due automediche sul posto. I passeggeri del Suv sono stati medicati e portati in codice giallo in diversi ospedali meneghini. Ben più gravi le condizioni del ciclista, trasportato in codice rosso a Niguarda. Sull’incidente indagano i carabinieri della Compagnia di San Donato e i vigili milanesi.

Leggi anche:  Incidente aereo: cade da 30 metri, miracolato

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.