Spacciatore arrestato alla fermata dell’autobus. Addosso i Carabinieri gli hanno trovato quattro dosi di cocaina e quasi mille euro in contanti.

Spacciatore arrestato dai Carabinieri

E’ finito in manette con l’accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio il 30enne di nazionalità marocchina fermato dai Carabinieri del Norm della Compagnia di Sesto San Giovanni nella serata di ieri, giovedì. L’uomo è stato sottoposto a controllo dai militari all’altezza della fermata del bus di via Rinascita, a Cinisello Balsamo.  Dalla perquisizione personale sono saltati fuori due grammi di cocaina, divisi in quattro dosi, e 915 euro in contanti, finiti sotto sequestro come la droga perché considerati frutto dell’attività illecita.

Era anche ricercato per l’espulsione

Non solo i guai legati alla droga. Il 30enne, domiciliato nella stesso Comune di Cinisello, era infatti ricercato perché su di lui pendeva un provvedimento di espulsione dal territorio italiano emesso due anni fa dalla Questura di Siracusa. E’ stato quindi anche denunciato per l’inosservanza del decreto di allontanamento.