Spacciatore di shaboo colto sul fatto e arrestato dai carabinieri  a Segrate. E’ successo ieri pomeriggio, giovedì 10 gennaio 2019.

Preso spacciatore di shaboo

I carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Cassano d’Adda hanno arrestato in flagranza un 39enne filippino, con precedenti penali, per spaccio di sostanze
stupefacenti. I militari, impegnati in un servizio antidroga a Rodano, avevano notato l’uomo a bordo della propria autovettura mentre effettua alcune manovre sospette. Nel corso del continuo monitoraggio dell’auto, i carabinieri hanno osservato il soggetto fermarsi a Segrate e cedere un involucro trasparente nella mani di un 44enne connazionale, in cambio  di 70 euro.

I controlli

Fermato e controllato, è emerso che il 39enne avava appena ceduto 0,3 grammi di metanfetamina denominata “shaboo” dall’alto principio attivo. All’interno della sua autovettura era presente un ulteriore involucro contenente circa quattro grammi della medesima sostanza. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Milano per l’utilizzo personale di sostanze stupefacenti mentre il  pusher  è stato giudicato  per direttissima  presso il Tribunale di Milano, venendo al termine rimesso in libertà e accompagnato presso gli uffici della Questura di Milano per l’avvio della procedura di espulsione dal territorio nazionale.

Leggi anche:  Divieto di balneazione nei canali di Segrate

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI