Spacciava cocaina in stazione a Melzo, ma la sua attività non era passata inosservata. Nella notte di domenica i carabinieri della stazione locale hanno deciso di intervenire arrestando il pusher.

Spacciava cocaina in stazione

L’uomo era noto ai militari che hanno organizzato un servizio antidroga nella zona della stazione. Era circa l’1 di domenica quando sono intervenuti lungo via Trivulzio bloccandolo. In manette è finito un 40enne di origine marocchina e residente a Melzo. Addosso i carabinieri gli hanno trovato cinque dosi di polvere bianca pronta per essere venduta e 120 euro in contanti, probabile provento della sua attività di spacciatore.
Il giudice ha convalidato l’arresto e decretato la misura cautelare dei domiciliari presso la sua residenza.

Presidio delle aree a rischio

L’operazione condotta dai militari melzesi rientra negli interventi di contrasto alla diffusione di stupefacenti condotte dai carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda. Particolare attenzione viene attribuita alle zone più delicate come possono essere le stazioni del passante ferroviario, i parchi o le aree abbandonate.

Leggi anche:  Incidente all'alba e auto ribaltata SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.