Un 33enne residente a Peschiera Borromeo è stato arrestato per spaccio di droga dalla Polizia di Stato di Busto Arsizio.

Spaccio, interviene la Polizia di Stato

In trasferta per vendere sostanze stupefacenti. Un uomo di 33 anni residente a Peschiera Borromeo è stato arrestato Peschierese arrestato dagli agenti del commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio per spaccio insieme a un complice. Nella notte tra martedì e mercoledì, durante la perlustrazione della zona tra i boschi di Marnate e Castellanza, gli agenti hanno notato un Suv con due uomini a bordo, che alla vista delle divise si sono subito innervositi. Si trattava di due albanesi di 52 e 33 anni residenti a Gorla Maggiore e Peschiera Borromeo.

Droga dietro al navigatore satellitare

La successiva perquisizione del mezzo, in cui il navigatore satellitare non era ben fissato, ha portato a scoprire dietro quest’ultimo un nascondiglio con due buste di plastica contenenti in totale circa 600 grammi di cocaina e quattro mazzette di banconote di vario taglio per un valore di oltre 14mila euro. Nell’abitacolo c’erano anche due buste di eroina (circa 5 grammi) e 5 telefoni cellulari. I due sono quindi stati arrestati.

Leggi anche:  Aeroporto Linate: chiusura per lavori a breve, disagi già iniziati

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.