Speronano i carabinieri e sparano dopo il furto al centro commerciale. Mattinata di follia a Peschiera Borromeo.

Speronano i carabinieri e sparano

Folle mattinata a Peschiera Borromeo. Cinque ladri in fuga su una Bmw, dopo aver commesso un furto da Mediaworld, hanno ingaggiato un inseguimento mozzafiato coi carabinieri della stazione cittadina, con tanto di spari.

Inseguimento da film

I banditi, con il volto coperto con dei passamontagna, all’alba hanno messo a segno un colpo nel negozio di tecnologia del centro commerciale peschierese. Non sono però sfuggiti alla vigilanza privata, che ha subito allertato il 112. Sul posto si è precipitata una pattuglia dei carabinieri. Ma anziché fermarsi, i malviventi hanno speronato la vettura, rischiando di investire uno dei militari che in quel momento era sceso per intimare loro l’alt. Durante la manovra sono stati esplosi anche dei colpi di pistola, cui ha risposto uno dei carabinieri. Nessuno, per fortuna, è rimasto ferito. Indagini in corso.

Le reazioni

“Ancora una volta i nostri carabinieri hanno rischiato la vita per la comunità – ha commentato Franco Lucente, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia ed ex sindaco di Tribiano – Voglio ringraziare i carabinieri coinvolti, a nome di tutti i lombardi, per il coraggio e la professionalità che hanno dimostrato anche oggi. Fortunatamente non ci sono feriti gravi; adesso le indagini proseguano a tappeto per trovare in tempi brevissimi i criminali a bordo dell’auto pirata”.

Leggi anche:  Cade dalla bici a Carugate, ragazzo in ospedale - SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI