Spinge e strattona la capotreno durante il viaggio, condannata a otto mesi di reclusione e a una multa da tremila euro una venticinquenne rom.

Spinge e strattona la capotreno

Era stata trovata senza biglietto sul treno, e a quel punto aveva cercato di darsi alla fuga spintonando e strattonando la capotreno, una 37enne di Peschiera Borromeo. E’ finita nei guai una venticinquenne rom di Padova.

I fatti

L’episodio si è verificato su un convoglio nel Padovano. La capotreno e un collega hanno fermato la donna, che ha cercato di liberarsi con fare aggressivo. Abbastanza da meritarsi la condanna a otto mesi di reclusione per resistenza a   pubblico ufficiale e lesioni personali. Il giudice monocratico Claudio Marassi ha disposto inoltre un risarcimento danni da tremila euro alla funzionaria di Trenitalia.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI