Supermarket della droga in casa in manette padre e figlio. Brillante operazione del carabinieri della tenenza di Cologno Monzese al Quartiere Stella.

Supermarket della droga

Doppio arresto in via Ovidio, dove un uomo di 45 anni e il figlio, di 19, gestivano un fiorente traffico di cocaina. L’appartamento dove vivevano situato all’ottavo piano di uno dei palazzi era oggetto di un intenso via-vai di acquirenti. Ma i due si occupavano anche di “consegne a domicilio”.

Il blitz

Dopo una lunga attività d’indagine, giovedì pomeriggio i militari hanno fatto scattare il blitz. Prima hanno bloccato il ragazzo, che stava cercando di allontanarsi. Addosso aveva 20 bustine e 600 euro in contanti. E’ presumibile che stesse andando a effettuare alcune consegne.

La casa

Successivamente è stato fermato il padre, che in quel momento era fuori casa. Condotto all’interno dell’immobile è quindi scattata la perquisizione. All’interno di una giacca appesa vicino alla porta di ingresso sono state trovate 35 dosi, sempre d cocaina.

Leggi anche:  Sparatoria nella notte a Brugherio per motivi familiari FOTO

Il tesoretto in cucina

I controlli dei militari nell’appartamento hanno poi fatto rinvenire nascosti in un’intercapedine 5.600 euro in contanti. Tutto il denaro è considerato provento dell’attività di spaccio.

L’arresto

Per entrambi sono scattate le manette. Il padre era già sottoposto all’affidamento terapeutico in prova a seguito di una precedente condanna per lo stesso tipo di reato. Non poteva lasciare l’appartamento durante la notte.