Con l’operazione Cargo Crime la polizia di Stato è riuscita a sgominare una banda specializzata nei furti ai danni degli autotrasportatori. Le indagini sono iniziate a settembre del 2018, dopo una serie di colpi messi a segno in provincia di Verona.

L’operazione della polizia

L’operazione, cui hanno lavorato sia il compartimento della polizia di Stato del Veneto che quello della Lombardia, si è svolta tra la nottata e il pomeriggio di ieri, venerdì 23 novembre, e ha permesso di arrestare tutti i componenti della banda. Gli agenti, infatti, li hanno osservati mentre svuotavano l’ennesimo Tir, portando via 124 capi di abbigliamento (Yamamay), in una piazzola di sosta a Brembo Nord, sull’autostrada A4, nel comune di Osio Sopra (Bergamo). Per evitare inseguimenti pericolosi, però, le forze dell’ordine non li hanno arrestati immediatamente, preferendo procedere in un secondo momento, quando i sette sono tornati nel luogo dove avevano deciso di soggiornare, a Carugate.

I componenti della banda

Tutti i componenti della banda sono risultati avere precedenti per reati contro il patrimonio. In particolare gli arrestati, provenienti da Bitonto e Altamura (Bari) sono: TA classe 1966; CF classe 1983; GS classe 1971; VS classe 1996; GI classe 1992; LI classe 1971; PR classe 1979. Attualmente i sette si trovano in carcere a Monza in attesa della convalida dell’arresto.

Leggi anche:  Sabato la Festa dell’Atletica Lombarda: premiata anche la Martesana

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI