Travolto e ucciso  in bicicletta sulla Cassanese a Segrate. Probabilmente l’investitore è fuggito, è caccia al pirata della strada.

Travolto e ucciso sulla Cassanese

Tragedia al confine tra Milano e Segrate. Secondo le prime ricostruzioni, un giovane di 28 anni sarebbe stato travolto da un mezzo in transito sulla Provinciale mentre procedeva in bicicletta in direzione di Segrate. L’impatto è stato violentissimo, tanto da sbalzare il giovane all’interno del cantiere che costeggia la strada. Sul posto ci sono ambulanze, carabinieri e Polizia Locale. Per il ciclista non c’è stato nulla da fare. Si cerca il veicolo coinvolto nel sinistro, che si sarebbe dato alla fuga.

L’allarme dato dalla fidanzata

Il corpo del giovane, di origine rumena, è stato trovato alle 10.30. Ma già dalle 7 la fidanzata e i familiari lo cercavano, dato che non era arrivato al lavoro, a Segrate. Poi, la tremenda scoperta grazie alla chiamata di un passante che ha notato il corpo riverso a terra privo di vita.

Leggi anche:  Linea 925: Segrate scrive all'Agenzia del Trasporto pubblico

 

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI