Continuano ad arrivare notizie dopo il terribile incidente ferroviario che si è verificato stamattina a Pioltello.

Vittime a Milano

Poco dopo mezzogiorno le tre salme estratte dalla carrozza numero tre del convoglio partito dopo le 6 da Cremona e diretto a Milano sono arrivate presso l’obitorio di Milano a disposizione dell’autorità giudiziaria. Con ogni probabilità verrà effettuata l’autopsia sui corpi. Intanto si è in attesa dei parenti per procedere con il riconoscimento.

Tra di loro c’è Giuseppina Pirri, 39enne originaria di Cernusco sul Naviglio. Insieme a lei anche Pierangela Tadini, 51enne di Misano Gera d’Adda, e Ida Milanesi, 61 anni, di Caravaggio, radiologa al Besta di Milano.

Un ferito amputato

Sono due i feriti gravissimi in codice rosso, trasportati al San Raffaele di Segrate e al San Gerardo di Monza. A Segrate è stata operata una delle persone rimaste incastrate tra le lamiere, una donna pare, cui è stata amputata una gamba. L’altra persona è ancora sotto i ferri.

Il bilancio

Dovrebbero essere circa 40 i feriti di varia entità trasportati negli ospedali della zona. Intanto la Prefettura ha già attivato un numero di riferimento per i parenti dei feriti.

Leggi anche:  Preti ricattati da giovani estorsori, si allarga l'inchiesta

02-77584184
02-75584892