Treno deragliato a Pioltello, una delle vittime dell’incidente di questa mattina aveva telefonato ai genitori prima dello schianto.

“Il treno sta deragliando”

I genitori questa mattina erano sui binari e la stavano cercando disperatamente. Da lei avevano ricevuto una telefonata, subito prima dell’incidente. “Mamma il treno sta deragliando” aveva detto Giuseppina Pirri al telefono con i genitori. Poi, il silenzio. Giuseppina non rispondeva più al telefono. Disperati e preoccupatissimi i genitori si erano subito recati sul luogo dell’incidente.

La disperazione dei genitori

Pietro Pirri e la moglie questa mattina stavano cercando la propria figlia sui binari. “Non sappiamo dove sia- avevano detto in un’intervista -. La sua compagna di viaggio è già scesa dal treno. Lei non risponde al telefono e non abbiamo sue notizie”. La speranza era che la ragazza avesse perso il cellulare nella confusione. Purtroppo le cose non sono andate così.

L’appello della sorella

Mentre i genitori cercavano Giuseppina sul luogo dell’incidente la sorella Jessica da casa lanciava appelli disperati su facebook. Cercava notizie della sorella, sperava che qualcuno l’avesse vista dopo lo schianto. Purtroppo il corpo di Giuseppina era rimasto incastrato tra le lamiere.  La donna non ce l’ha fatta. E’ lei una delle tre donne rimaste vittime dello schianto.

Leggi anche:  Mezzo etto di coca e 6mila euro in contanti, arrestati

treno deragliato