E’ stato da poco installato nella palestra delle scuole medie il quinto defibrillatore semiautomatico cittadino.

Un defibrillatore per la salute e la sicurezza dei più piccoli

L’apparecchio Dae si aggiunge, quindi, a quelli già installati nelle strutture pubblico-sportive cittadine. Finora erano già dotati la scuola elementare, la tensostruttura e le tribune del Centro sportivo, nonché le stanze ludico-ricreative del “Padre Marengoni”. Il quinto, invece, servirà agli studenti di giorno e alle società sportive che usufruiscono della palestra la sera.

Un esercito di volontari è pronto a utilizzarli

“Ogni associazione ha nominato una serie di figure atte a svolgere i corsi per utilizzare i Dae”, ha spiegato il vicesindaco Diego Cataldo. I corsi sono stati organizzati in collaborazione con i volontari della Croce Azzurra di Trezzo sull’Adda e prossimamente ne saranno organizzati altri. “Inoltre, gli apparecchi sono stati tutti georeferenziati. Ovvero, sono tutti visibili sulla mappa online redatta dal 118 e quindi, facilmente localizzabili in caso di necessità”, ha spiegato Cataldo.