Truccazzano, sindaco a rischio denuncia. E mercoledì mattina in via Scotti si è presentata la Procura.

Truccazzano, sindaco a rischio denuncia

Tira una brutta aria al Municipio di Truccazzano. Mercoledì gli inquirenti della Procura hanno chiesto di accedere agli atti riguardanti l’ampliamento del cimitero locale. E’ soltanto l’ultimo capitolo di una querelle che dura ormai da dicembre, quando il Comune aveva scoperto che l’iter di esproprio del terreno dove dovrebbe sorgere la nuova ala del camposanto non era mai stato completato.

Si cerca una soluzione

Per questo motivo nelle scorse settimane i carabinieri, allertati dal curatore fallimentare proprietario dell’area, hanno interrotto i lavori in corso e dato il via alle indagini. Il sindaco Luciano Moretti, in qualità di legale rappresentante del Comune, rischia ora una denuncia per violazione di domicilio e occupazione di suolo privato. Gli avvocati sono comunque già al lavoro per trovare una soluzione alternativa.

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta dell’Adda in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 16 marzo 2019.

Leggi anche:  Ecstasy, ketamina e hashish, arrestato 26enne

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI