Mortale sulla Lecco Ballabio: il guidatore ubriaco al volante condannato a un anno e 9 mesi. Questa la pena inflitta oggi, mercoledì 23 luglio 2019 a  J.G, il 24enne di Brugherio che era al volante dell’auto che lo scorso maggio si schiantò sulla vecchia  strada che da Lecco porta alla Valsassina, poco lontano dal tornate di Montalbano. Un incidente terribile, costato la vita a una 22enne  Giada Mornelli di Pozzuolo Martesana.

Mortale sulla Lecco Ballabio: ubriaco al volante condannato a un anno e 9 mesi

Oggi il Giudice per le indagini preliminari  Salvatore Catalano ha condannato il giovane era accusato di omicidio stradale e guida in stao di ebbrezza. Il 24enne avav scelto la via del rito abbreviato che, in caso d condanna, garantisce lo sconto di un terzo della pena. L’accusa per lui aveva chiesto due anni e mezzo di carcere.

Il tragico incidente

La tragedia si  consuimata nella notte del 12 maggio dello scorso anno. Giada  si trovava accanto al guidatore, un 24enne di Brugherio. Un’altra ragazza era seduta in uno dei sedili posteriori. L’auto su cui viaggiavano si era schiantata contro un muretto dopo una curva. Il conducente e l’altra donna non avevano riportato gravi ferite, la 22enne di Pozzuolo invece era stata trasportata a Lecco in codice rosso. Ma le ferite riportate erano troppo gravi e la giovane era Morta al Manzoni

I carabinieri intervenuti sul posto avevano sottoposto il conducente all’esame del tasso alcolemico, risultato di 2,11 grammi per litro. Quattro volte maggiore rispetto al massimo previsto di 0,5.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI