Definirlo ubriaco era poco. Quando gli agenti lo hanno fermato e gli hanno fatto il controllo del tasso etilico, il macchinario ha segnato 3,28mg/l. Poco lontano da coma etilico, eppure era tranquillamente alla guida della sua auto. Un pericolo per se stesso e per gli altri.

Ubriaco marcio

“Stato di incoscienza accompagnato da allucinazioni, riflessi annullati, coma e possibilità di morte per soffocamento da vomito”, questa la descrizione dei sintomi di un uomo con tasso alcolemico superiore  a 3 milligrammi per litro. Il massimo consentito per essere alla guida è di 0,5. Eppure il 40enne di origini romene residente a Cologno Monzese non ci ha pensato due volte a farsi prestare un macchina e a farsi un giro a Pioltello, quartiere Satellite, lo scorso fine settimana.

Ha imboccato la strada contromano

L’avrebbe fatta pure franca se non avesse commesso un piccolo errore: non vedere il cartello stradale e imboccare via Mozart contromano. Finendo proprio “in braccio” agli agenti della Polizia Locale che avevano allestito un posto di blocco per controlli di routine. I vigili hanno subito constatato lo stato del guidatore e proceduto all’alcol test. 3,28mg/l il numerino apparso sul display. Non ci credevano neppure gli agenti, così hanno proceduto a un secondo esame, ma il risultato non è cambiato. Per l’uomo è scattato il ritiro della patente di guida e la denuncia a piede libero.

Leggi anche:  Intossicazioni, sei persone in ospedale SIRENE DI NOTTE

Un caso simile sette giorni prima

Quasi un deja vù per gli agenti visto che la settimana prima avevano fermato un altro uomo con tasso alcolico del sangue a 2,57mg/l. O meglio, era stato lo stesso guidatore a fermarsi… contro un auto parcheggiata. L’episodio è avvenuto in via Wagner. Dopo il calcetto con gli amici l’uomo di mezza età originario dell’Ecuador ha alzato un po’ troppo il gomito e il suo rientro verso casa si è interrotto contro un veicolo fermo in sosta. All’arrivo di agenti e soccorritori l’uomo era talmente ubriaco che hanno fatto fatica a farlo uscire dalla macchina. Anche per lui è scattata la denuncia a piede libero.