E’ stato fermato dai carabinieri per un controllo, che gli è valso l’arresto. In casa aveva più di un chilo di marijuana.

Un chilo di marijuana in casa. Arrestato

Giovedì pomeriggio, lungo la Sp 103 in territorio di Cassina, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza per  detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio  un  29enne di Dresano (MI), incensurato. L’uomo, alla guida della propria autovettura in compagnia di un amico, durante un controllo alla circolazione stradale appariva particolarmente a disagio. E’ stato quindi sottoposto  ad un appurato controllo nel corso del quale venivano rinvenuti 32 grammi di marijuana e 7 dosi di cocaina.

La perquisizione a casa

L’operazione dei militari è proseguita nell’abitazione del giovane. Qui in cantina sono stati trovati altri 1.100 grammi di “erba”. Giudicato in mattinata presso il Tribunale di Milano, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Sono in corso accertamenti volti a verificare eventuali complici nella detenzione della grossa quantità di stupefacente sequestrato.