Una discarica abusiva da migliaia di metri quadrati è stata scoperta  lunedì 18 febbraio 2019 a Cologno Monzese dalla Polizia Locale. Vi erano stoccati rifiuti speciali e pericolosi.

Discarica abusiva

Gli agenti hanno seguito un camion proveniente da Brugherio, su cui si sospettava venisse trasportato illecitamente amianto. Gli agenti in borghese e con auto civetta, lo hanno seguito fino a un sito industriale di viale Spagna.

La scoperta

Individuato l’obiettivo, hanno effettuato il blitz: all’interno si trovavano decine di container e ammassi di rifiuti di varia natura. L’area si trova a poca distanza dal fiume Lambro ed ha un’estensione di alcune migliaia di metri quadrati.

La denuncia

Il titolare dell’impresa, un italiano di 30 anni residente a Brugherio, è risultato privo delle necessarie autorizzazioni sia per il trasporto sia per il deposito e lo smaltimento dei rifiuti. Per questo è stato denunciato. Inoltre gli saranno elevate sanzioni per decine di migliaia di euro.

Sequestro

Tutto il sito è stato posto sotto sequestro e ora dovrà essere bonificato. E’ in corso un approfondimento di indagine per verificare la presenza anche di eventuali abusi edilizi.

Leggi anche:  Incendio in un laboratorio artigianale, arrivano i Vigili del fuoco

Il Nucleo ecologico

“La costituzione presso la Polizia Locale di un Nucleo ecologico a tutela dell’ambiente voluto dalla nostra Amministrazione sta dando ottimi risultati – ha commentato l’assessore alla Sicurezza Giuseppe Di Bari – Si trattava di una materia in cui non era ben definito chi dovesse intervenire a livello comunale. Ora abbiamo una unità di intervento specializzata che sta facendo emergere molte situazioni a rischio”.

Leggi anche

Bomba ecologica in officina scoperta dai vigili

Autofficina abusiva scoperta dalla Polizia Locale, 13mila euro di multa

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.