Uomo precipita dal ponte ferroviario e si frattura il bacino. E’ accaduto oggi pomeriggio, mercoledì. Inizialmente si pensava che qualcuno lo avesse spinto giù.

Uomo precipita dal ponte di via Garibaldi

E’ ricoverato all’ospedale San Gerardo di Monza il 44enne che oggi pomeriggio, poco prima delle 14, è caduto giù dal ponte ferroviario di via Garibaldi, a Sesto San Giovanni. Si tratta di un cittadino indiano. In un primo momento sembrava che qualcuno potesse averlo spinto. Col passare dei minuti, invece, si è fatta avanti l’ipotesi che possa aver fatto tutto da solo. E’ caduto in piedi, sull’asfalto, fratturandosi il bacino, con il rischio di essere investito dalle auto in transito.

Indaga la Polizia di Stato

Sul posto, assieme a un’ambulanza e a un’automedica intervenute in codice giallo, la Polizia di Stato e la Polizia locale, quest’ultima per regolare la viabilità. L’uomo – che parla quasi per nulla l’italiano – inizialmente sembrava che avesse raccontato di essere stato aggredito da alcuni connazionali. Ma alcuni operai impegnati in un cantiere sulla linea ferroviaria lo avrebbero visto camminare da solo, lungo i binari. Poi, arrivato sul ponte di via Garibaldi, il 44enne potrebbe aver cercato di scendere, precipitando però nel vuoto.