Vede i carabinieri e butta la droga: 23enne arrestata. Poi è stata liberata, ma avrà l’obbligo di presentarsi periodamente in caserma.

Vede i carabinieri e butta la droga

Nella notte a Melzo i carabinieri della stazione cittadina hanno arrestato per “detenzione di sostanze stupefacenti” una 23enne residente in città. I militari, dopo aver notato un’autovettura sospetta condotta da un 32enne marocchino, con a bordo la giovane, si sono accorti che alla vista della pattuglia il conducente aveva provato a disfarsi di una dose di hashish, subito recuperata.

Arrestata e poi liberata

Così i militari hanno perquisito i due: la ragazza era in possesso di un contenitore con all’interno 3 grammi di hashish. Così hanno controllato l’abitazione della 23enne, che ha consegnato altri 33 grammi della stessa sostanza, già divisa in dosi, oltre a un bilancino di precisione. La 23enne è stata così arrestata e giudicata “per direttissima” presso il Tribunale di Milano. E’ stata liberata e sottoposta all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.