Il rivoltano dell’anno è Giacomo Ghezzi. Il premio, assegnato dalla Pro loco, è stato ritirato dal fratello ieri sera perché l’artista è ricoverato al Kennedy di Crema.

Rivoltano dell’anno

Il pittore-scultore ha 79 anni ed è un artista simbolo di Rivolta. Dopo un recente incidente d’auto è ricoverato al Kennedy di Crema, ma il presidente della Pro loco ha riferito la sua emozione e gratitudine per il premio ricevuto. In sala consigliare presenti i parenti. Menzione speciale alle suore adoratrici che il 14 ottobre festeggeranno la canonizzazione del fondatore del loro ordine, padre Francesco Spinelli.

Benemerenze civiche

Il sindaco Fabio Calvi ha consegnato due benemerenze civiche. Una a Martina Vergani, campionessa europea di twirling, e una al fiorista Walter Colombo. Quest’ultimo troppo emozionato per partecipare alla serata.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 13 settembre

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI