Successo per la tradizionale tombolata di don Peppino. La manifestazione si è svolta in oratorio e ha visto partecipare un centinaio di trezzesi.

La tombolata di don Peppino

Come ogni anno, anche stavolta decine di fedeli domenica hanno gremito l’oratorio per partecipare a un momento ludico molto sentito. Ovvero, la tombolata di don Peppino. L’evento, infatti, è nato da poco per ricordare don Peppino Ghezzi, l’ex parroco mancato il 7 agosto del 2015.

Un parroco molto amato

Don Peppino era arrivato a Trezzo nel novembre del 1995 e fin da subito era riuscito a conquistare il cuore e la stima dei trezzesi che ha pazientemente coinvolto con il suo entusiasmo e la sua grande capacita’ di accogliere, senza mai trascurare la guida del cammino di spiritualita’ del suo ministero. Alla fine, oltre alla sua eredita’ spirituale, lascia un bene altrettanto prezioso: il luogo di incontro per eccellenza per i ragazzi e le famiglie di oggi e del futuro, ovvero il suo oratorio.

Leggi anche:  Perché a Pasqua si mangiano le uova di cioccolato?

tombolata di don Peppino

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.