Sabato 10 novembre a Milano, presso l’Auditorium Testori di Piazza Regione Lombardia, si è tenuta la 2a edizione del Premio “Mai Soli”. E tra i premiati c’è anche l’associazione capriatese “Il Passo”.

Premio “Mai soli” a “Il Passo” di Capriate San Gervasio

L’iniziativa ha inteso riconoscere pubblicamente l’alto valore e il prezioso contributo che  sul territorio regionale   i volontari assicurano ai pazienti e alle famiglie, agendo come fattore qualificante dei servizi per il welfare in Lombardia. In particolare il premio viene assegnato a quelle associazioni  che operano in ambito sanitario e socio sanitario e che nell’anno 2018 si sono distinte per la loro attività.
Il premio è stato consegnato dall’assessore al Welfare Giulio Gallera che ha sottolineato come “nell’ambito del Sistema Sanitario e Sociosanitario Lombardo le associazioni di volontariato ricoprono sempre più un ruolo fondamentale, con un servizio prestato  quotidianamente per accompagnare il malato, aiutandolo a vivere più serenamente la propria condizione di malattia e facendosi carico di trovare risposte originali ai molti bisogni di aiuto, di confronto e di conforto”.

Leggi anche:  Bimba di due anni ha rischiato di soffocare, interviene l'elisoccorso

Chi è “Il Passo”

L’associazione, presente ormai da 12 anni nel territorio bergamasco, svolge con i suoi volontari un compito fondamentale nelle équipe di Cure palliative presenti in hospice e nell’assistenza domiciliare integrata. “Il Passo” gestisce inoltre un magazzino di ausili che dà in comodato gratuito alle famiglie, ha attivato un gruppo di auto-mutuo-aiuto per le persone in lutto ed è presente in ospedale per un supporto informativo ai pazienti nel momento della dimissione. Il premio simbolico (un modello della stele presente in Regione e una targa) è stato consegnato a Claudio Bulla, presidente dell’Associazione, dall’Assessore Gallera e dal Direttore Sanitario
dell’ospedale di Treviglio Dr. Santino Silva, Ente segnalatore per il territorio.
Premiate a Milano anche l’Associazione Oncologica Bergamasca e l’Associazione Cuore di Donna.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI