Rassegna musicale di giovani artisti nelle dimore storiche. Si apre questa sera a Bussero in Villa Casnati (via San Carlo) la kermesse di concerti organizzata dall’Associazione manifestare opportunità.

Rassegna musicale

Il primo appuntamento vedrà impegnato il giovane cassinese Yuri Guccione al flauto. E’ stato da poco “arruolato” nella prestigiosa orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Assieme a lui suonerà Luca Lavuri, al pianoforte. Il tema sarà “Romantische Kern” con musiche di Reinecke, Gaubert e Franck.

Altre tre date

Seguiranno poi altri tre appuntamenti. Il 16 marzo Maddalena Giacopuzzi, al pianoforte, proporrà “Liaisons musicali nella Francia
tra Barocco e Impressionismo” per le musiche di Couperin, Chopin e Debussy. Il 13 aprile sarà invece di scena un altro giovane cassinese, Christian El Khouri. Con la sua chitarra proporrà brani di Giuliani, Rodrigo, Castelnuovo Tedesco e Regondi in una serata intitolata appunto “La chitarra in Italia”.

Dulcis in fundo

La rassegna concertistica infine, si chiuderà il 13 maggio con “Echi nordici e romantici”, una bellissima carrellata di musiche di Beethoven, Schumann e Grieg che saranno proposte da Nikolay Shugaev al violoncello e Giuseppe Merli, al pianoforte. La location è sempre Villa Casnati. L’ingresso è a offerta libera.

Leggi anche:  Gli ambulanti restituiscono le licenze per protesta

Amo

L’Associazione manifestare opportunità ha come obiettivo la diffusione della cultura musicale, con uno sguardo particolare rivolto ai giovani talenti. Con la rassegna di Bussero, giunta alla sua seconda edizione, vuole anche dimostrare come si possa coniugare l’esigenza di portare eventi di qualità al di fuori della metropoli, offrendo ad artisti emergenti l’occasione di esibirsi e sperimentarsi.

Guccione

Per conoscere meglio Yuri Guccione, un ampio servizio è dedicato a lui nel numero della Gazzetta della Martesana in edicola e nella versione sfogliabile e on line per smartphone, tablet e Pc da sabato 24 febbraio.