Rodano, l’Ottagono riapre… per una notte. Il 13 settembre 2019 la struttura di Millepini tornerà a vivere grazie a un evento organizzato nell’ambito di “Rodano in festa”.

Rodano, l’Ottagono riapre

Sul futuro dell’Ottagono non ci sono ancora certezze e si attende nei prossimi mesi un bando per la sua assegnazione. Nel frattempo c’è chi si è attivato per farlo rivivere, almeno per una sera. Il 13 settembre 2019, a partire dalle 21, la struttura di via Papa Giovanni XXIII ospiterà “Leonardo, l’uomo che venne dal futuro: un ponte fra i secoli e le dimensioni”.

Collaborazione fra associazioni

L’evento, dedicato al genio vinciano, sarà l’unione fra prosa, danza, recitazione e fotografia. E’ stato realizzato Maria Luisa Pizzuti Gabriella Campioni, insieme ai “Recitarmangiando”, gruppo teatrale guidato da Elena Moretti, e la Contraddanza, sodalizio di danze rinascimentali. A fornire invece supporto tecnico sarà Lauro Maiani.

Rimangono i problemi

L’Ottagono ha una superficie di 600 metri quadrati e soffitti alti sette metri che fanno lievitare le spese. Anche per questo è difficile trovare qualcuno che decida di prendersi cura della struttura e della sua gestione. Ma, almeno per una sera, sarà possibile godere di uno spettacolo.

Leggi anche:  Trezzo, l’Infanzia Paolo VI festeggia mezzo secolo di vita FOTO

LEGGI ANCHE

Ottagono, il Comune di Rodano ci riprova

Torna alla home per le altre notizie di oggi