Una sacra rappresentazione con cena ebraica. E’ quanto è stato organizzato domenica 15 dicembre 2019 in vista dell’arrivo del Natale dalla Chiesa apostolica in Italia.

Cena ebraica

L’evento si è tenuto nel salone della biblioteca civica in via Trieste. Prima c’è stata la recita, con alcuni personaggi del Nuovo testamento che hanno raccontato la propria storia e il proprio incontro con Gesù (con i costumi forniti da Isa Castelli). Poi si è passati al momento conviviale.

Piatti tipici

I presenti, tra cui c’erano la sindaca Elisa Balconi, gli assessori alla Cultura, Lucia Marino, e all’Ecologia, Fabio Varisco, el pastore Albino Oneto, che ha fatto gli onori di casa, hanno potuto assaporare burekas (panzerotti con formaggio), falafel di ceci, cus cus con verdure e carne, pollo israeliano, dolci a base di ricotta e formaggio e altre specialità mediorientali.

“Una bellissima iniziativa”

“Una bellissima iniziativa che la Chiesa Apostolica in Italia di Cassina aveva già proposto diversi anni fa – ha commentato Marino – Era stata bellissima, proprio come è stata bellissima quest’anno. Per questo abbiamo deciso di sostenerla, insieme a tutte le altre iniziative che stanno rendendo speciale il Natale in paese”.

Leggi anche:  Concorso presepi 2019: ecco i vincitori

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.