Una sessantina di segratesi ha  partecipato alla seconda edizione della Babbo Natale Run, corsa non competitiva a passo libero organizzata da Atletica Segrate in collaborazione con il Comune.

Babbo Natale Run, tutti di corsa

Due i percorsi: il primo da 5 chilometri che si snodava nelle vie del CentroParco, intorno alla cava, il secondo da uno, per i più piccoli o per chi semplicemente voleva provare questa distanza corta. Quest’ultimo percorso si snodava nel centro cittadino, sfruttando la pista ciclabile e le vie perdonali. Con l’iscrizione, a offerta libera, tutti hanno ricevuto in regalo un cappellino natalizio e dei gadget offerti dagli sponsor.

Finalità benefica

La maggior parte del ricavato sarà devoluto al progetto della Parrocchia di Santo Stefano Casa Mamre. “Quest’anno abbiamo scelto il 2 Dicembre per legare la manifestazione alla consueta accensione dell’albero di Natale a Segrate centro, tanti bimbi e genitori hanno passato un pomeriggio sportivo in famiglia e in puro spirito natalizio”, hanno spiegato dall’organizzazione.
Tra i partecipanti alla corsa anche alcuni ragazzi della scuola media Sabin che fanno parte del progetto Run for School (gruppo sportivo scolastico) e tra alcuni i più alti rappresentanti dell’amministrazione, il sindaco, Paolo Micheli, il nuovo assessore allo Sport, Luca Stanca. A fine corsa una gustosa merenda e del buon the caldo hanno riscaldato i protagonisti della corsa.

LEGGI ANCHE: 

Leggi anche:  Fiera degli Oh bej Oh bej, pronta a partire l’edizione 2018

Segrate, parte il progetto Run for School

Di corsa con la Run for School

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI