Si è tenuta ieri sera, lunedì 11 novembre 2019, la tradizionale cena organizzata dai Lions Cernusco sul Naviglio per donare in beneficenza i 26mila euro raccolti a maggio con la Mezza maratona del Naviglio.

Fondi da donare in beneficenza

Tutti gli anni  a maggio si tiene la tradizionale corsa organizzata dai Lions con la collaborazione dell’Atletica Cernusco, con il cui intero ricavato si vanno a beneficiare le associazioni del territorio nei loro progetti. Ieri nel salone dell’oratorio Sacer di via Marcelline si è tenuto il consueto appuntamento di consegna degli assegni.

I premiati

A ricevere il contributo sono stati quest’anno l’associazione La Lente, che si occupa di disagio psichico, la Banda de Cernusc, l’Atletica Cernusco e l’Hockey, che hanno avviato un progetto di diffusione dello sport come strumento educativo nelle scuole, l’Assital (Associazione italiana tecnici atletica leggera) per un progetto di lotta al doping e i due Istituti scolastici cittadini. Solitamente a questi ultimi viene riconosciuto un contributo a seconda di chi fa iscrivere più ragazzi. Nell’edizione che si è corsa il 19 maggio scorso erano praticamente a pari merito, così lo hanno ricevuto entrambi uguale.

Leggi anche:  Gestione Hockey, scende il campo il sindaco

L’appuntamento alla prossima edizione

La prossima Mezza maratona del Naviglio sarà il 17 maggio 2020 e sarà la ventiquattresima edizione. “Sarà incastonata tra la tappa della Mille miglia storica, che sarà il 16, e il Giro d’Italia, che sarà il 31 – ha detto il sindaco Ermanno Zacchetti – Sarà un maggio ricco di avvenimenti nell’anno in cui saremo Città europea dello sport”. Adolfo Rotta, fondatore dell’Atletica Cernusco e uno dei massimi promotori dell’iniziativa, ha ricordato come lo scorso anno siano stati venduti 2.500 biglietti. “Se ognuno si darà da fare l’anno prossimo potremo battere questo record e aiutare ancora di più le associazioni del territorio”, ha detto.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.